Il Parco del Ponte di Genova


  • 07 Giu, 2019

 

Trovare l'identità del territorio attraverso nuovi progetti urbani

ll crollo del Ponte Morandi ha portato ad un'accelerazione nello studio dell'area centrale della Val Polcevera, che era già nell'agenda della Giunta di Bucci nel quinquennio 2017-2022.

L'obiettivo dell'Amministrazione non è solo di ricostruire quanto prima un pezzo fondamentale di infrastrutture autostradali, ma di cogliere l'opportunità di realizzare uno dei più importanti progetti di riqualificazione urbana in Italia, raggiungendo obiettivi di sostenibilità intelligente e ambientale, coerenti con l'Agenda 2030 delle Nazioni Unite, dando alla popolazione locale e all'intera città un posto migliore in cui vivere e lavorare e una migliore qualità della vita.

Una Genova da rivedere, da riorganizzare. La fase parallela alla visione urbana globale del quadrante centrale della Val Polcevera è lo studio di aree specifiche, sia pubbliche che private, che speriamo saranno rese disponibili in breve tempo, in modo da sviluppare idee per azioni concrete attraverso concorsi di progettazione . Un primo importante concorso urbanistico riguarderà il progetto urbano dell'intera area "Quadrante della Val Polcevera". Fornirà le indicazioni di un "schema di layout preliminare" e proporrà soluzioni operative

Concorso il Parco del Ponte

Pagina ufficiale del Parco del Ponte