HBG - SILOS HENNEBIQUE


  • 04 Giu, 2019

Il silos granaio Hennebique è considerato una delle opere in cemento più complesse del XX secolo. Si trova in una posizione strategica vicino alla stazione principale del porto, al punto di imbarco per le navi da crociera, ai traghetti del porto di Genova e alla stazione ferroviaria di Piazza Principe. In disuso dagli anni '80, oggi questo edificio può essere dotato di una nuova funzione rispettando le caratteristiche storico / culturali e tecniche originarie, integrando le funzioni del porto secolare. Questo progetto trasformerebbe l'edificio in un centro di interesse generale, servendo anche attività di crociera, turismo ed eventi urbani. L'edificio sarà aggiudicato tramite una gara pubblica dell'Autorità Portuale del Mar Ligure Occidentale che prevede la costruzione di 41.000 mq di spazi urbani che rispettano la conservazione e la protezione di un edificio storico. L'edificio costituisce l'elemento centrale di una pista ciclabile che attraversa l'intero arco del quartiere storico del porto e rappresenta il completamento del progetto urbano dell'antico arco portuale tra il mare e il quartiere storico.

 

DATA DI COSTRUZIONE: 1901

INGEGNERI: Ing. A. Carissimo, ing. G. Crotti, ing. G. B. De Cristoforis

NUMERO DI PIANI: 5 + 2 (torretta)

COSTRUZIONE: fondaamenta, struttura e tetto in calcestruzzo

ESTENSIONE SUPERFICIE: 8250 mq

AREA TOTALE 41.000 mq

DIMENSIONI: Larghezza: 39 m Lunghezza: 212 m Altezza: 40 m

DIAGNOSTICA TECNICA: stato di abbandono

Scarica
    • Exhibition
    • Nautical
    • Tourism
    • Offices
Perchè investire in questo progetto
  • Confina con la Stazione Marittima - Terminal Crociere del Porto di Genova (2 milioni di passeggeri nel 2018)

  • È la parte centrale del percorso ciclopedonale che attraversa la storica area portuale ed è vicino all'Acquario di Genova, una delle principali attrazioni turistiche della città (1 milione di visitatori nel 2018)

  • Fa parte dell'antica area portuale e collega il mare con il centro storico della città, caratterizzato dalle sue funzioni urbane

  • Il 4 aprile 2007 il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha dichiarato Hennebique sito di interesse storico e artistico (art.10 comma 1 D.Lgs. N.42 / 2004) in quanto considerato "un importante esempio di architettura industriale a Genova

  • Vicinanza a importanti strade e infrastrutture (aeroporti, stazioni ferroviarie, caselli autostradali).

    • 6,5 km dall'aeroporto.

    • 0,6 km dalla stazione ferroviaria.

    • 2,5 km dall'autostrada.

    • 0,1 km dal trasporto pubblico (autobus, metropolitana)

L'invito alla gara

E' stato firmato un accordo quadro dall'Autorità Regionale della Liguria, dall'Autorità Portuale di Genova e Savona, dal Comune di Genova, dalla Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio con la collaborazione del Dipartimento di Architettura e Design dell'Università di Genova.

Lo scopo dell'accordo è stabilire definitivamente le regole per la protezione del patrimonio e, allo stesso tempo, definire tutte le opere, comprese le opere di trasformazione, che possono essere eseguite sull'edificio per eliminare ogni incertezza in tal senso.

Di conseguenza, l'accordo stabilisce il processo tecnico che l'Amministrazione deve seguire - entro un anno dalla firma del contratto, al più tardi - per raggiungere questo obiettivo, attraverso studi e ricerche finalizzati alla preparazione del Documento tecnico prescritto dal Regolamento Appalti pubblici per opere riguardanti il ​​patrimonio culturale protetto. All'interno di questo processo, al Dipartimento di Architettura e Design dell'Università di Genova verrà assegnato il compito di curare la parte tecnico-scientifica del progetto e le relative attività saranno sottoposte all'esame di un Comitato di coordinamento tecnico-scientifico ad hoc costituito di rappresentanti tecnici delle Amministrazioni firmatarie.

L'obiettivo è stabilire i vincoli entro i quali i settori pubblico e privato devono agire per valutare gli immobili. L'edificio può essere dato in concessione per la ristrutturazione e la gestione in conformità con le funzioni che saranno stipulate al completamento dei lavori del gruppo di Entità determinati dall'Accordo Quadro attraverso la "Bando di gara Open" di cui all'art. 36 del codice di navigazione.

L'intervento relativo all'edificio Hennebique deve evidenziare il rapporto con il mare, proponendo sul lato sud uno spazio che fiancheggia l'acqua, compatibile con i caratteri unici e salvaguardando le facciate architettoniche, favorendo la realizzazione di un percorso interno che collega la stazione marittima e le crociere terminalistiche di Ponte Parodi e Porto Antico. Le principali funzioni, in linea con la posizione strategica, devono rispettare le infrastrutture della città, legate al turismo, alle attività di intrattenimento, al tempo libero e alla cultura.