Genova Global Goals Award

02/05/2022

La cerimonia di premiazione si terrà il 2 maggio a Nervi, durante Euroflora. Il premio è ispirato ai 17 Global Goals per lo sviluppo sostenibile dell’Onu

Si terrà il 2 maggio all’Ex Fienile dei Parchi di Nervi, durante Euroflora, la prima edizione del Genova Global Award, il premio voluto dall’amministrazione comunale e dall’assessorato allo Sviluppo economico per premiare le imprese più sostenibili del territorio.

Un’idea nata e ispirata dai 17 Global Goals per lo sviluppo sostenibile istituiti nel 2015 dalle Nazioni Unite per creare un mondo migliore entro il 2030 e verso i quali la città vuole confermare il suo impegno. Come? Spronando le imprese della città metropolitana di Genova ad attivarsi.

«Abbiamo voluto accendere un riflettore sulle nostre imprese e sulla nostra città – ha detto l’assessore allo Sviluppo economico Stefano Garassino – per cercare di stimolare una crescita che sia orientata con i Global Goals e che possa portare investimenti che promuovano e incentivino a proseguire nella direzione della sostenibilità. È una prima edizione alla quale speriamo che ne seguano molte altre, segno che la sensibilità e l’impegno verso lo sviluppo sostenibile siano diventati nel frattempo non un’eccezione da premiare, ma una regola».

Lo stesso Comune di Genova si è attivato per intraprendere azioni legate ai 17 obiettivi delle Nazioni Unite:

1 Sconfiggere la povertà: progetto #HomelessZero, porre fine alla povertà estrema in cui vivono oltre 50mila persone;

2 Sconfiggere la fame: emporio solidale, rendere accessibile a famiglie con situazioni economiche sfavorevoli alimenti e generi di prima necessità;

3 Salute e benessere: tutela della sicurezza stradale, nascita del COA -Centrale Operativa Autostradale, presidi per la sicurezza stradale e pubblicazione di video sulla sicurezza;

4 Istruzione di qualità: nasce il CEA – Centro Educazione Ambientale;

5 Parità di genere: Stesura della legge contro la violenza di genere e nascita del Centro antiviolenza;

6 Acqua pulita e servizi igienico-sanitari: servizio raccolta rifiuti promosso da Comune e Guardia costiera ausiliaria per ripulire tutta la fascia costiera di Genova dai rifiuti galleggianti;

7 Energia pulita e accessibile: SECAP – Sustainable Energy and Climate Action Plan, Genova si impegna ad abbattere nel 2030 CO2 del 40%;

8 Lavoro dignitoso e crescita economica: città amiche del turismo, network di 10 città europee, per turismo sostenibile come strumento di crescita economico, sociale e ambientale;

9 Imprese, innovazione e infrastrutture: sportello del cittadino, informazioni anche telefoniche su servizi e procedure del comune;

10 Ridurre le disuguaglianze: politiche di migrazione responsabile e ben gestita, formazione professionale e inserimento sociale, riaccompagnamento alle famiglie per minori non accompagnati;

11 Città e comunità sostenibili: I luoghi della cultura, dialogo con il museo, incontri su offerta culturale e di impiego nel settore;

12 Consumo e produzione responsabili: Efficacia e “Voglio rifarmi una vita”, progetti per raccolta ecologica dei rifiuti;

13 Lotta contro il cambiamento climatico: scolmatore del Fereggiano/Bisagno, ridurre i rischi dei disastri idrogeologici;

14 Vita sott’acqua: Slow fish, sensibilizzare e promuovere la pesca sostenibile;

15 Vita sulla Terra: riforestazione urbana, ripiantare 16mila alberi e creazione di nuovi giardini urbani;

16 Pace, giustizia e istituzioni solide: attivazione centri antiviolenza, spazio di accoglienza per donne in situazione di pericolo e percorso di risollevamento;

17 Partnership per gli obiettivi: Liguria 2030, tavolo multistakeholder per promuovere l’Agenda Onu 2030.

Il premio, quindi, ha come obiettivo di premiere l’impegno di tutte le imprese e le start-up genovesi che si stano impegnando per portare avanti delle politiche e degli investimenti che rendano la città più smart, green e sostenibile.

Come funziona il premio

I 17 Global goal sono stati raggruppati in cinque Challenge definiti dalle '5P' dello sviluppo sostenibile:

1) Persone: 1, 3, 4, 6

2) Pianeta: 7, 11, 14, 15

3) Prosperità: 2, 12, 13

4) Pace: 5, 10, 16

5) Partnership: 8, 9, 17

I parametri di valutazione sono suddivisi in due categorie per ognuna delle 'P' sopra citate:

- ACHIEVEMENTS: per i risultati ottenuti, grandi o piccoli, a sostegno di uno dei macro-obiettivi

- PROJECTS: per le idee ancora da realizzare che migliorino e portino a uno dei macro-obiettivi

La giuria, pensata con lo schema della quadrupla elica, è composta da rappresentanti delle imprese, della cultura, della ricerca e delle istituzioni. Quest’ultime saranno rappresentate dall’assessore Garassino.

I giurati sceglieranno due finaliste per ogni “P”. Queste si sfideranno in un dibattito pubblico dove dovranno illustrare i propri progetti che si concluderà con una votazione per alzata di mano che stabilirà il vincitore.

Il vincitore avrà la possibilità di scegliere un piccolo, ma significativo, miglioramento della città che porterà visibilità e promozione della stessa attraverso ad esempio la riparazione/sostituzione di una panchina o l'abbellimento di un'aiuola.

Il termine ultimo per l'adesione è il 15 Aprile 2022

 

Per ulteriori informazioni e partecipare visita la pagina dedicata https://www.genovameravigliosa.com/it/content/genova-global-goals-award

Contatti: investingenova@comune.genova.it

Share this post

Ultimo aggiornamento 22/03/2022
Contatti